Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Kiev rivendica, 'ucciso quarto generale russo', a Mariupol

Mosca non conferma. Gen. Miyaev era veterano della Siria

Di Redazione

ROMA, 16 MAR - L'Ucraina ha rivendicato l'uccisione di un quarto generale russo, Oleg Mityaev, sul teatro di guerra di Mariupol. Lo dice il consigliere del ministero dell'Interno di Kiev, Anton Gerashenko, citato da vari media, fra cui il sito online dell'agenzia Reuters. Da parte russa non c'è per ora alcuna conferma. Mityaev comandava la 150/ma divisione motorizzata russa ed era un veterano della Siria.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA