Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Le Pen esulta, 'Macron non potrà più fare quello che vuole'

'Mi dedicherò a gruppo parlamentare,non riprenderò presidenza Rn

Di Redazione

PARIGI, 20 GIU - "Il presidente potrà ancora fare quello che vuole? Chiaramente no": esulta ancora questa mattina, ai microfoni di BFM-TV, Marine Le Pen, che ha portato il Rassemblement National a quota 89 seggi nell'Assemblée National, primo partito di opposizione. Qualcosa di inedito ma anche di assolutamente imprevisto dai sondaggi, che ipotizzavano per il Rassemblement National - che aveva 8 deputati - un exploit fino ad ottenerne 50. "Siamo il primo partito d'opposizione - ha detto Marine Le Pen, che si dedicherà al gruppo parlamentare e non riprenderà la presidenza del partito, affidata al giovane Jordan Bardella - i francesi hanno sfondato la porta dello scrutinio a spallate, facendo entrare 90 deputati del RN. Non posso che ringraziare gli elettori per aver contribuito all'emergere di questo grandissimo gruppo di opposizione che ci consentirà di difenderli di fronte alla politica fredda, brutale e tecnocratica di Emmanuel Macron". "Emmanuel Macron potrà ancora fare quello che vuole? - ha concluso - Chiaramente no, e sarà tanto meglio così".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA