Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Libano: Berri, inviato Usa a Beirut nei prossimi giorni

Ma da Washington smentiscono, nessuna missione prevista

Di Redazione

(ANSAMed) - BEIRUT, 07 GIU - Il presidente del parlamento libanese, Nabih Berri, ha annunciato oggi a Beirut che sarà in Libano nei prossimi giorni il mediatore americano Amos Hochstein, incaricato di facilitare le trattative tra libanesi e israeliani sulla spartizione delle risorse energetiche a largo delle coste dei due Paesi. Fonti di stampa statunitensi, che citano il portavoce del dipartimento di Stato, Ned Price, smentiscono invece che Hochstein abbia in agenda un viaggio in Libano. Nel fine settimana le alte cariche istituzionali libanesi avevano fortemente protestato per l'inizio da parte di Israele di lavori di estrazione in mare di gas naturale da un giacimento che si trova in acque del Mediterraneo orientale contese tra i due Paesi. Il movimento armato sciita libanese Hezbollah, alleato dell'Iran, ha ieri ribadito che è pronto a scatenare una nuova guerra con Israele se lo Stato ebraico non mette fine a quello che il presidente della Repubblica libanese Michel Aoun e il premier uscente Najib Miqati hanno definito un "atto ostile". (ANSAMed).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: