Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Maltempo: Filippine, oltre 20 morti per frane e inondazioni

Causate dalla tempesta tropicale Megi

Di Redazione

ROMA, 11 APR - Almeno 23 persone hanno perso la vita a causa di frane e inondazioni nelle Filippine causate dalla tempesta tropicale Megi, la prima a colpire il Paese quest'anno: Lo ha riferito oggi la polizia locale, stando alla Dpa. I servizi di soccorso hanno recuperato 20 corpi nella città di Baybay, sull'isola di Leyte, a circa 600 chilometri a sud-est della capitale Manila. Decine di case sono state sepolte anche nelle frane, ha proseguito il capo della polizia locale, il tenente colonnello Joemen Collado. Altre persone sono state travolte dai torrenti, ha poi aggiunto. I soccorritori stanno ancora cercando persone scomparse, senza sapere quante siano. "Ne contiamo sei, ma probabilmente ce ne sono di più", ha detto Collado. Altre tre vittime sono state segnalate nelle province meridionali di Davao Oriental e Davao De Oro, secondo il Consiglio nazionale per la gestione del rischio di catastrofi, che ha aggiunto che 17.892 persone sono state costrette a lasciare le loro case in 17 province. La tempesta Megi, chiamata localmente Agaton, sta devastando la costa orientale delle Filippine da domenica. Secondo la guardia costiera, più di 1.100 persone sono rimaste bloccate nei porti marittimi dopo la sospensione dei viaggi in mare.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: