Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Marylin Manson si è costituito: deve rispondere dell'accusa di aggressione

Si è consegnato a Los Angeles per un mandato di arresto emesso nel 2019 in New Hampshire quando picchiò un videografo durante un concerto

Di Redazione

Marylin Manson ha deciso di costituirsi a Los Angeles per un mandato di arresto emesso nel 2019 in New Hampshire in seguito ad un’aggressione durante un concerto ai danni di un videografo.

Pubblicità

Manson, vero nome Brian Hugh Warner, ha deciso di consegnarsi dopo aver raggiunto un accordo con le autorità del New Hampshire. 
 Il caso in questione non è in relazione alle accuse di abusi sessuali da parte dell’attrice di «Westworld» Evan Rachel Wood.

La Wood e Manson hanno avuto una relazione diventata pubblica nel 2007 quando lei aveva 19 anni e lui, 38enne, stava divorziando dall’attrice burlesque Dita von Teese.

Secondo l'attrice il cantante avrebbe abusato di lei per anni, a cominciare da quando era ancora un’adolescente. In seguito a quelle accuse, Manson è stato anche scaricato dalla sua casa discografica Loma Vista.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: