Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Microsoft, da hacker russi cyberwar contro alleati Kiev

Colpite centinaia di organizzazioni in Usa e 42 Paesi

Di Redazione

WASHINGTON, 22 GIU - Le agenzie di intelligence russe hanno hackerato numerosi obiettivi in Usa e in altri Paesi alleati pro Kiev, secondo un rapporto Microsoft che mostra come Mosca abbia lanciato una cyber war globale dopo l'invasione dell' Ucraina. Gli kacker russi, secondo il rapporto, hanno tentato di infiltrare i network (riuscendoci in quasi il 30% dei casi), di oltre 100 organizzazioni in Usa e di altre decine in 42 Paesi dall'inizio della guerra. Tra i target i ministeri degli Esteri dei Paesi Nato, organizzazioni umanitarie, think tank, gruppi IT e fornitori di energia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA