Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Migranti: autorità Messico bloccano una nuova carovana

Sciolto gruppo di un centinaio persone formato ieri nel Chiapas

Di Redazione

ROMA, 27 APR - Le autorità messicane hanno fermato e disperso nelle ultime ore la quarta carovana di migranti che si è formata finora quest'anno nel comune di Tapachula, al confine con il Guatemala. Lo riporta l'agenzia Efe. Il gruppo di un centinaio di migranti, formatosi ieri pomeriggio, è stato disperso dai membri dell'Istituto nazionale per le migrazioni (Inm) insieme alla Guardia nazionale messicana in assetto antisommossa. La quarta carovana era partita stamattina presto dalla comunità di Álvaro Obregón dopo aver percorso circa 16 chilometri ieri da Tapachula, nello stato del Chiapas. I migranti sono stati raggiunti dalle autorità responsabili dell'immigrazione arrivate con furgoni e decine di membri della Guardia Nazionale che li hanno circondati e bloccati. La rappresentante dell'Inm in Chiapas, Paola López Rodas, ha chiesto ai migranti di accettare di ricevere cure e di non continuare il loro viaggio. Le autorità federali si sono offerte di portare le donne e i bambini nel comune di Huixtla, sempre in Chiapas, dove inizieranno la procedura per il visto per motivi umanitari. Si tratta del quarto gruppo di migranti a lasciare Tapachula finora quest'anno. Il Messico ha rimpatriato più di 114.000 stranieri nel 2021, secondo i dati del ministero dell'Interno del Paese.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: