Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Migranti: ong, '27 i morti al confine di Melilla'

Amnesty International, 'serve un'indagine indipendente'

Di Redazione

MADRID, 25 GIU - Sarebbero almeno 27 e non 18, come confermato ufficialmente, i migranti morti ieri nella calca nel tentativo di entrare nell'enclave spagnola di Melilla: è quanto denunciano l'ong spagnola Caminando Fronteras, attraverso la sua portavoce Helena Maleno, e l'ong Associazione Marocchina dei diritti umani. In un comunicato, le ong hanno inoltre denunciato che ci sarebbero "centinaia di feriti", sia tra i migranti sia tra gli agenti delle forze dell'ordine marocchine. Nel frattempo, Amnesty International ha espresso "grande preoccupazione" per quanto accaduto e chiede "un'indagine indipendente" sull'episodio. Secondo le autorità spagnole, dopo i fatti di ieri la notte sul confine di Melilla è stata tranquilla, riporta l'agenzia di stampa Efe.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: