Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Migranti: presidente Perù Castillo convoca vertice regionale

'E' una questione urgente che ci riguarda tutti'

Di Redazione

LIMA, 19 GIU - Il presidente peruviano, Pedro Castillo, ha proposto ieri la realizzazione di un vertice con i suoi colleghi di Ecuador, Colombia, Brasile, Bolivia e Cile per affrontare la questione della migrazione che colpisce l'intera regione. Attraverso un comunicato della presidenza, Castillo ha reso noto che "stiamo per realizzare un incontro multinazionale per esaminare una questione urgente come quella migratoria". Si tratta, ha assicurato al termine di un consiglio dei ministri svoltosi a Tacna, al confine con il Cile, di "una questione rilevante che ci riguarda tutti". "Propongo ai miei colleghi presidenti della regione - ha concluso senza precisare una data - di tenere questo vertice in Perù". Da parte sua ieri Federico Luis Agusti, rappresentante dell'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati ('Unhcr), ha ricordato alla radio RPP che il Perù è il secondo Paese al mondo con la più grande popolazione di migranti venezuelani, con circa 1,3 milioni di rifugiati, superato solo dalla Colombia (con 1,8 milioni).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: