Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Mosca accusa Youtube di avere bloccato account Parlamento

Zakharova, 'hanno firmato la propria condanna'

Di Redazione

MOSCA, 09 APR - Mosca ha accusato oggi il servizio video Youtube, di proprietà del gigante americano Google, di avere bloccato l'account del canale della camera bassa del Parlamento russo, "Duma-TV", e ha promesso ritorsioni. Il presidente della Duma, Vyacheslav Volodin, ha detto che Washington sta violando "i diritti dei russi", mentre la portavoce diplomatica russa Maria Zakharova ha affermato che Youtube ha "firmato la propria condanna". L'account effettivamente non è più accessibile sulla piattaforma da questa mattina. In campo anche l' ente russo regolatore dei media, Roskomnadzor, che ha chiesto a Google di sbloccare l'account YouTube del canale della camera bassa del Parlamento di Mosca, Duma-TV, e di spiegare le ragioni della sua decisione di bloccarlo. "Roskomnadzor ha chiesto alla Google LLC, con sede negli Stati Uniti, proprietaria del servizio YouTube, di ripristinare immediatamente l'accesso al canale YouTube 'Duma TV' della Duma russa e di spiegare il motivo di tali restrizioni", si legge in un comunicato. Il blocco del canale YouTube di Duma-TV impedisce il libero flusso di informazioni, ha aggiunto Roskomnadzor.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA