Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Mosca, non abbiamo colpito la stazione, provocazione Kiev

'Missile non è nostro'

Di Redazione

ROMA, 08 APR - Il ministero della Difesa di Mosca ha smentito che l'esercito russo abbia bombardato la stazione di Kramatorsk parlando di "provocazione" degli ucraini. Lo riferisce la Tass. I frammenti del missile che appaiono in un video vicino alla stazione di Kramatorsk appartengono ad un vettore Tochka-U, "utilizzato solo dalle forze ucraine". Lo afferma il ministero della Difesa russo, respingendo le accuse delle autorità di Kiev di avere bombardato oggi la stazione della cittadina nel nord-est del Paese. Lo riferisce l'agenzia Interfax.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA