Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Mozambico, 11 morti e migliaia senza casa per le inondazioni

La scorsa settimana, ma bilancio di vittime sale da ottobre 2021

Di Redazione

ROMA, 24 FEB - I soccorsi del Mozambico affermano che 11 persone sono morte e quasi 2.700 sono rimaste senza casa per le inondazioni della scorsa settimana dovute alla tempesta tropicale Dumako, abbattutasi sul Paese tra il 15 e il 22 febbraio. Lo riporta la Bbc, specificando che le province più colpite sono Niassa, Nampula e Zambézia. In totale, 34 case sono state completamente distrutte, 292 parzialmente danneggiate e 111 sommerse, come ha affermato Nelma Araújo, portavoce dell'agenzia nazionale per le calamità. Il maltempo ha anche costretto alla chiusura di tre centri di accoglienza a Nampula. Dall'inizio della stagione delle piogge e dei cicloni a ottobre 2021, il Mozambico è stato colpito da piogge, forti venti, scariche atmosferiche, incendi e dalle tempeste tropicali Ana e Dumako. Tali eventi meteorologici si sono abbattuti su oltre 250 mila persone causando 72 morti e 251 feriti, ha precisato Araújo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA