Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Nucleare, Hiroshima reimposta orologio al Museo della Pace

Dopo la conferma di due test condotti dagli Usa nel 2021

Di Redazione

TOKYO, 14 APR - È stato nuovamente reimpostato l'orologio della pace di Hiroshima, dopo la conferma degli ultimi test nucleari fatti dagli Stati Uniti nel corso del 2021. Il numero digitale istallato al Museo della Pace della città - che conta il numero di giorni trascorsi dall'ultima prova nucleare, è stato modificato da 499 a 209, in base alle indicazioni degli esperimenti condotti il 22 giugno e 16 settembre nel deserto Usa del Nevada. L'agenzia del dipartimento dell'Energia statunitense preposta alla sicurezza nazionale ha confermato i due test nucleari "subcritici", i primi dall'insediamento alla Casa Bianca del presidente Joe Biden, che hanno seguito quello effettuato dall'amministrazione di Donald Trump nel novembre 2020; l'ultima data in cui l'orologio venne azzerato. Il Direttore del Museo, Takuo Takigawa, ha riferito di essere "molto deluso" dall' apprendere che gli Stati Uniti abbiano testato ordigni nucleari in una situazione globale in cui il rischio delle armi atomiche rappresenta ancora una preoccupazione. L'orologio, grande poco più di 3 metri, venne donato da un'organizzazione pacifista alla città di Hiroshima nel 2001, nel 56/o anniversario dal lancio della bomba atomica effettuato dagli Stati Uniti al termine della Seconda guerra mondiale, il 6 agosto del 1945.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA