Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Pakistan: inondazioni, da Msf supporto a più di 300 persone

Le piogge hanno colpito province Balochistan e Sindh

Di Redazione

ROMA, 29 AGO - "Ad oggi, le nostre squadre hanno fornito supporto ambulatoriale a più di 300 pazienti con diarrea, infezioni delle vie respiratorie, malnutrizione, malattie della pelle e anche a donne in gravidanza. Venti pazienti sono stati inoltre indirizzati all'ospedale del quartier generale distrettuale di Dera Murad Jamali per le cure". Lo ha affermato in un comunicato Xu Weibing, capo missione di Medici senza frontiere (Msf) in Pakistan. "A Dera Murad Jamali, nel Balochistan, le squadre di supporto medico di emergenza di Msf, composte da medici, infermieri e promotori sanitari, stanno rispondendo alle inondazioni che hanno colpito la regione. Le squadre gestiscono anche cliniche mobili nei campi per sfollati interni" in diverse aree della città di Dera Murad Jamali, ha continuato. "Il nostro personale in Balochistan e Sindh continuerà a valutare la situazione e ad aggiornare la propria risposta in base alle risorse disponibili e alle mutevoli esigenze. Attualmente, stiamo cercando di far fronte ad alcuni dei problemi logistici esistenti per le strade allagate, che hanno visto alcune città completamente isolate", ha concluso.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: