Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Palestinese disarmata uccisa a posto blocco in Cisgiordania

Lo fa sapere ministero palestinese. Esercito, non si è fermata

Di Redazione

(ANSAmed) - TEL AVIV, 10 APR - Una donna palestinese di circa 40 anni, Ghad al-Sabbatin, è stata colpita a morte oggi dal fuoco di militari israeliani in un posto di blocco all'ingresso del villaggio di Hussan, presso Betlemme. Lo ha riferito la agenzia di stampa Wafa, che cita il ministero della sanità palestinese. La donna era disarmata, è stato precisato. Secondo il portavoce militare israeliano in precedenza la donna si era avvicinata ai soldati in modo minaccioso e aveva ignorato i loro spari di avvertimento in aria. ''Di conseguenza le hanno sparato alla parte inferiore del corpo'', ha detto il portavoce secondo cui è stata avviata un'indagine. (ANSAmed).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA