Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Primo ok ambasciatori Ue a sanzioni 'mirate' per Mosca

Presidenza francese, 'unità Paesi membri in pacchetto misure'

Di Redazione

BRUXELLES, 22 FEB - Primo via libera della riunione degli ambasciatori Ue (Coreper II) al pacchetto di sanzioni da mettere in campo dopo il riconoscimento da parte della Russia delle repubbliche separatiste di Donestk e del Lugansk. La presidenza francese sottolinea che "c'è unità" da parte degli Stati membri nella reazione alle decisioni russe. "C'è determinazione a prendere sanzioni mirate contro le persone coinvolte" nelle operazioni nel Donbass, "in coordinamento con i nostri alleati", spiega ancora la presidenza francese. Una nuova riunione del Coreper II è prevista a fine giornata, dopo il Consiglio Affari Esteri informali di Parigi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA