Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Putin a Orban, 'a Bucha provocazioni rozze e ciniche'

I due leader hanno inoltre discusso delle relazioni bilaterali

Di Redazione

ROMA, 06 APR - Nella conversazione con il premier ungherese Viktor Orban, il presidente russo Vladimir Putin ha respinto le accuse a Mosca sui crimini di guerra a a Bucha, parlando di "provocazioni rozze e ciniche" da parte dell'Ucraina. Lo riferisce il Cremlino, secondo cui i due leader hanno inoltre discusso delle relazioni bilaterali e dei colloqui con Kiev. Lo riferisce il Cremlino.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA