Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Rifugiati: Biden, impegnati a sostenere chi è arrivato negli Usa

'Sforzi diplomatici per porre fine alle guerre in corso'

Di Redazione

WASHINGTON, 20 GIU - "Gli Stati Uniti faranno la loro parte per garantire che coloro che hanno cercato rifugio qui abbiano accesso all'assistenza che meritano". Lo ha detto il presidente americano Joe Biden in occasione della Giornata mondiale del rifugiato sottolineando che la sua amministrazione è anche impegnata nel sostegno ai rifugiati "più vulnerabili come donne, bambini, membri della comunità Lgbtqi+ e persone con disabilità". "A causa della guerra della Russia contro l'Ucraina abbiamo recentemente raggiunto un triste traguardo: più di 100 milioni di persone sono sfollate", ha proseguito Biden ribadendo l'impegno degli Usa "a lavorare con la comunità internazionale per ottenere soluzioni a lungo termine per sostenere i rifugiati, anche attraverso il reinsediamento. Siamo inoltre impegnati in sforzi diplomatici per affrontare le cause profonde dello sfollamento e porre fine ai conflitti in corso che spingono i rifugiati a cercare sicurezza fuori dai loro Paesi".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: