Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Roscosmos, stop cooperazione con paesi che aiutano Ucraina

Rogozin, e che forniscono armi e supporto politico

Di Redazione

ROMA, 04 APR - Il direttore generale dell'agenzia spaziale russa Dmitry Rogozin ha affermato che non collaborerà con i paesi che stanno fornendo armi e supporto politico all'Ucraina. Lo riporta la Tass. "Roscosmos ha sospeso i progetti congiunti con i paesi occidentali per motivi morali ed etici. Non ci sarà cooperazione con i paesi che inviano armi e istruttori in Ucraina, fornendo anche supporto politico alla giunta nazista a Kiev. Nessuna cooperazione", ha scritto Rogozon su Telegram.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA