Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Russia, se vale logica Gb noi possiamo colpire Paesi Nato

Mosca replica duro su 'linee arretrate come legittimo bersaglio'

Di Redazione

LONDRA, 26 APR - Se il governo britannico considera legittimo l'uso da parte di Kiev di armi ricevute dall'Occidente per "colpire in profondità le linee di rifornimento" di Mosca in territorio russo in modo da limitare perdite e distruzione, la Russia potrebbe ritenere altrettanto legittimo prendere di mira "in profondità le linee di rifornimento" ucraino fin "dentro quei Paesi i quali trasferiscono all'Ucraina armi" che pure producono "morte e distruzione". Lo scrive Maria Zacharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, rispondendo sul suo profilo Facebook ad affermazioni del viceministro della Difesa di Londra, James Heappey.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA