Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Scholz, Berlino fa la sua parte, ma Nato non entra in guerra

'Forte impressione da parole Zelensky, e siamo con Ucraina'

Di Redazione

BERLINO, 17 MAR - "La Germania dà il suo contributo e continuerà a farlo. Ma una cosa è chiara: la Nato non entrerà in questo conflitto". Lo ha detto il cancelliere tedesco Olaf Scholz in conferenza stampa a Berlino con il capo della Nato Jens Stoltenberg. "Oggi il presidente Zelensky si è rivolto al Bundestag con parole che hanno lascato una forte impressione, e noi siamo con l'Ucraina", ha anche detto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA