Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Scrisse 'Come uccidere tuo marito', condannata all'ergastolo

Autrice 71enne colpì a morte il coniuge con un'arma da fuoco

Di Redazione

NEW YORK, 14 GIU - Nancy Crampton-Brophy, autrice del saggio 'Come uccidere tuo marito', è stata condannata all'ergastolo per l'omicidio del consorte. A maggio la 71enne è stata definita colpevole di omicidio di secondo grado per aver ucciso a colpi di arma da fuoco il marito, lo chef Daniel Brophy, nel giugno 2018 nella scuola di cucina dove lui insegnava. Nei documenti del tribunale i pubblici ministeri hanno affermato che l'uomo, 63 anni, è stato colpito due volte, una alla schiena e una al petto a distanza ravvicinata. La coppia, si legge nelle carte diffuse dalla Cnn, aveva dei debiti visto che i romanzi auto pubblicati di Crampton-Brophy non hanno ottenuto grandi risultati, mentre lui era assicurato per oltre 1 milione di dollari. La donna ha testimoniato che stava meglio finanziariamente con suo marito vivo, e che la presenza del suo minivan vicino alla scuola era solo una coincidenza. Secondo gli inquirenti, invece, ha seguito l'uomo al lavoro e gli ha sparato con una pistola Glock (sul posto gli investigatori hanno trovato due bossoli da 9 mm). Crampton-Brophy ha ammesso con la giuria di aver acquistato una pistola e un kit di armi 'fantasma', affermando però che servivano come ricerca per un nuovo libro: "Era per scrivere, non per uccidere mio marito".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA