Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Sindaco, a Bucha ucciso un abitante su cinque

'Tra quelli rimasti in città durante l'occupazione'

Di Redazione

ROMA, 18 APR - "Noi a Bucha stimiamo che sia stato ucciso un abitante su cinque di coloro che sono rimasti in città durante l'occupazione dell'esercito russo. Personalmente, come migliaia di miei concittadini, provo odio per coloro che hanno torturato e ucciso i pacifici abitanti di questo posto". Lo ha detto il sindaco di Bucha, Anatoliy Fedoruk, alla televisione ucraina, citato dall'agenzia Unian.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA