Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Terremoti: nuova scossa 4.8 stamane in Bosnia

Epicentro in Erzegovina, dopo forte sisma venerdì

Di Redazione

(ANSAmed) - BELGRADO, 24 APR - In Bosnia-Erzegovina una nuova, forte scossa di terremoto di magnitudo 4.8 si è registrata stamane alle 6.27 (stessa ora italiana) nel sud del Paese, già colpito la sera di venerdì da un potente sisma di magnitudo 5.7 che ha causato un morto, diversi feriti e danni materiali. Anche stamane l'epicentro, riferiscono i media regionali, è stato individuato a 14 km a est di Stolac, la località non lontana da Mostar, il capoluogo dell'Erzegovina, entrambe interessate dal terremoto di due giorni fa. Tanta gente in preda al panico anche stamane si è riversata nelle strade. Nelle ultime 48 ore si è registrato un intenso sciame sismico con decine di scosse di assestamento di intensità fra 3.0 e 4.0. Nelle località interessate dal fenomeno sismico sono in corso i rilievi dei tecnici per stabilire l'entità dei danni strutturali a stabili di abitazione e edifici pubblici. La forte scossa di venerdì sera era stata avvertita distintamente anche in Montenegro, sulla costa dalmata croata, e anche in Serbia. Danni ha subito fra l'altro una chiesa a Dubrovnik, in Croazia. Oggi è giornata di lutto a Stolac in memoria della giovane donna 28enne che ha persone la vita in conseguenza del terremoto di venerdì sera. (ANSAmed).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: