Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Terremoto del 5.7 in Bosnia-Erzegovina, avvertito in Italia

Panico a Mostar. Tremano Balcani, costa dalmata e centro-sud

Di Redazione

ROMA, 23 APR - E' stato avvertito anche in alcune zone d'Italia il terremoto di magnitudo 5.7 (6.0 secondo alcuni centri di rilevamento) che ha scosso la Bosnia Erzegovina alle 23.07 ora italiana. Lo conferma, tra gli altri l'Emsc, il Centro Sismologico Euro Mediterraneo. I vigili del fuoco italiani hanno riferito che l'evento sismico è stato avvertito in tutto il Centro-Sud Italia, precisando che al momento non è stato segnalato nessun danno. Il terremoto è stato localizzato a 42 chilometri a sudest di Mostar, capitale dell'Erzegovina, a una profondità di 5 chilometri. La scossa è stata avvertita lungo tutta la dorsale balcanica, a Sarajevo e a Tuzla. A Mostar molte persone sono uscite in strada prese dal panico. Paura anche sulla costa dalmata della Croazia, in particolare a Spalato e Makarska, e in Montenegro dove il sisma si è sentito distintamente in numerose località.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA