Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Tunisia: Saied, a giorni commissione per 'nuova Repubblica'

Via a dialogo nazionale con le organizzazioni nazionali

Di Redazione

TUNISI, 01 MAG - Il presidente tunisino, Kais Saied, in occasione dei tradizionali auguri per la Festa dell'Aid El Fitr, che sancisce la fine del mese sacro del Ramadan, ha annunciato che tra pochi giorni sarà costituita una commissione per preparare la costituzione di una "nuova Repubblica". In un discorso alla televisione nazionale Saied ha detto che questa commissione sarà composta da due organi, uno dei quali sarà responsabile del dialogo con quattro organizzazioni nazionali. Il dialogo nazionale sarà aperto a coloro che hanno partecipato al ristabilimento del processo del 25 luglio, ha detto il presidente, ma non a "coloro che hanno sabotato, fatto morire di fame e maltrattato il popolo". La sintesi dei lavori della commissione sarà poi sottoposta a referendum nella data fissata del 25 luglio. Rivolgendosi poi ai suoi oppositori ha detto: "abbiamo agito nel quadro della legalità e della legittimità popolare che essi temono. Immaginano di avere una certa popolarità e hanno tentato di minare la consultazione elettronica. Si sono gettati nelle braccia dello straniero". Il presidente ha poi ribadito i suoi tre 'no': "nessuna riconciliazione, nessun negoziato e nessun riconoscimento" con coloro che hanno distrutto il Paese. "Sono un ricordo del passato e non faremo il minimo passo indietro", ha concluso.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: