Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Tunisia: Varhelyi, pronti ad accompagnare riforme del Paese

Commissario in visita incontra presidente Saied

Di Redazione

TUNISI, 29 MAR - Il presidente tunisino Kais Saied nel ricevere oggi il Commissario europeo per il Vicinato e l'allargamento, Oliver Varhelyi, ha assicurato che "la Tunisia è soddisfatta delle sue relazioni di partenariato strategico con l'Unione europea, sottolineando la sua aspirazione a svilupparle e diversificarle per includere nuovi settori promettenti in diversi campi". Lo si legge in un comunicato della presidenza di Cartagine nel quale si precisa che "l'impulso di questo partenariato riflette la profondità dei distinti legami storici esistenti tra la Tunisia e l'Unione europea". "Sono venuto in Tunisia come amico. I legami tra l'Ue e la Tunisia sono storici e unici, e sono tanto più importanti in una situazione come questa che vediamo oggi - abbiamo avuto il covid e ora la guerra in Europa" ha scritto su Twitter Varhelyi. "Un anno fa abbiamo aperto un nuovo capitolo con i nostri partner del Sud con la Nuova Agenda per il Mediterraneo e il suo piano economico e di investimento. In questa agenda, la Tunisia gioca un ruolo chiave. Abbiamo tutte le opportunità per accelerare lo sviluppo in Tunisia a livello sociale ed economico. A questo proposito, siamo pronti a mobilitare circa 4 miliardi di euro per investimenti, per riportare 'crescita & occupazione', lavoro e crescita economica e sociale. La Tunisia fa parte di Erasmus + & Creative Europe e oggi abbiamo firmato per Horizon Europe. Questi tre programmi contribuirebbero a un futuro diretto per i giovani tunisini, che è la più grande forza e la più grande riserva per il suo futuro della Tunisia". "Nel 2011 - ha scritto ancora Varhelyi - la Tunisia ha intrapreso un percorso democratico, un processo certamente difficile e con ostacoli, ma che ha già fatto molta strada. E assistiamo ad un nuovo capitolo in questo senso, un nuovo campo di riforme che sta arrivando. Siamo pronti ad accompagnare la Tunisia in questa nuova ondata di riforme" (ANSA) .

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: