Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina, esercito Kiev, oltre 3mila vittime a Mariupol

'Molti cadaveri restano insepolti per le strade'

Di Redazione

ROMA, 21 MAR - Il bilancio delle vittime tra i civili nella città di Mariupol ha raggiunto oltre 3.000 persone. Lo afferma il comandante del distaccamento di Azov, il maggiore Denys Prokopenko in un commento alla Cnn, come riporta anche Ukrinform. "Il bilancio delle vittime tra i civili cresce ogni giorno e ora supera le 3.000 persone. Ma nessuno può dire il numero esatto dei morti, poiché le persone vengono sepolte in fosse comuni, senza nome. Molti cadaveri restano insepolti per le strade. Alcune persone rimangono intrappolate sotto le macerie, sepolte vive", ha detto Prokopenko.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA