Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina: G7, attacco a mall è 'crimine di guerra'

'Raid indiscriminato contro civili innocenti'

Di Redazione

ROMA, 28 GIU - L'attacco missilistico russo su un affollato centro commerciale nell'Ucraina centrale, che ha ucciso 18 persone, è stato definito dai leader del G7 "un crimine di guerra" in un incontro in Germania dove hanno cercato di rafforzare le sanzioni contro Mosca. "Gli attacchi indiscriminati a civili innocenti costituiscono un crimine di guerra", hanno affermato in una dichiarazione che condanna l'"attacco abominevole". L'Ucraina ha accusato la Russia di prendere di mira deliberatamente i civili, con il presidente Volodymyr Zelensky che lo ha definito nel suo messaggio serale su Telegram "uno degli atti terroristici più spudorati nella storia europea".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: