Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina, per la Nato la guerra sta entrando in una "fase decisiva"

Il vicesegretario generale della Nato Geoana: «Ora non vediamo escalation con Mosca»

Di Redazione

La guerra in Ucraina sta entrando in una "fase decisiva", ma la Nato non vede in questo momento una escalation tra Mosca e l'Alleanza Atlantica: lo ha detto il vicesegretario generale della Nato, Mircea Geoana, nel corso di un'intervista ad Al Jazeera.

Pubblicità

«Stiamo entrando in una fase decisiva della guerra..., quindi pensiamo che le prossime settimane saranno veramente decisive, anche se la guerra potrebbe trascinarsi per un periodo di tempo più lungo», ha affermato Geoana. «Pe il momento... non vediamo in termini militari indicazioni secondo cui la Russia è disposta ad una escalation della situazione con la Nato, né che ne abbia la capacità - ha proseguito - Quindi, probabilmente la guerra continuerà a infuriare, anche più intensamente, con ulteriori vittime e sacrifici, ma in questo momento non vediamo un rischio di escalation tra la Russia e la Nato. E stiamo anche cercando di evitare una escalation tra la Nato e la Russia». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: