Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina: Onu, 2.829 civili uccisi dall'inizio dell'offensiva

Finora i feriti sono 3.180

Di Redazione

ROMA, 28 APR - Almeno 2.829 civili sono stati uccisi in Ucraina dall'inizio dell'invasione russa: lo ha reso noto oggi l'Ufficio dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani (Ohchr), aggiungendo che i feriti sono finora 3.180. Lo riporta l'agenzia Ukrinform. Tra le vittime ci sono 932 uomini, 626 donne, 62 ragazze e 75 ragazzi, oltre a 68 bambini e 1.066 adulti il ;;cui sesso è ancora sconosciuto. La maggior parte delle vittime riportano ferite causate da armi pesanti come colpi di artiglieria, missili e bombe.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: