Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina: 'russi in centrale Zaporizhzhya minaccia sicurezza'

L'allarme del gestore delle centrali ucraine

Di Redazione

ROMA, 05 APR - La presenza dei dipendenti della società nucleare russa Rosatom presso la centrale nucleare di Zaporizhzhya rappresenta una minaccia per la sicurezza nucleare e dalle radiazioni. Lo ha affermato il capo di Energoatom Petro Kotin su uno dei canali tv, ripresi da Unian. "I dipendenti della Rosatom sono alla stazione. Non è chiaro cosa stiano facendo lì. Sono estranei che non dovrebbero essere lì. E questa è una minaccia per la sicurezza nucleare e dalle radiazioni della struttura stessa", ha detto Kotin. Secondo lui, a causa dell'occupazione della stazione da parte delle truppe russe, è impossibile garantire il funzionamento sicuro della centrale nucleare. "La stazione è sotto occupazione. Naturalmente, tutti i lavoratori sono di cattivo umore e sono sotto pressione. Vanno a lavorare sotto la canna delle armi degli occupanti", ha detto Kotin.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: