Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina: Zelenska, oltre 200 bimbi malati di cancro all'estero

'Evacuati a Lepoli, poi in Polonia e infine in vari Paesi Ue'

Di Redazione

ROMA, 17 MAR - Oltre 200 bambini ucraini malati di cancro sono stati mandati all'estero per continuare le cure dall'inizio dell'invasione russa. Lo ha annunciato su Telegram la first lady Olena Zelenska. "Ci sono quelli che sono di fronte a due guerre contemporaneamente in questi tempi terribili. Una è quella che distrugge le loro case e città. L'altra è personale, contro la malattia. Immaginate: è due volte più difficile. Questi sono i due fronti per i bambini con patologie oncologiche. Ma noi adulti, possiamo fare qualcosa. Possiamo evacuarli da una guerra e aiutarli a vincerne un'altra", ha detto Zelenska. I bambini, ha spiegato, vanno prima a Leopoli, al Centro medico specializzato per bambini dell'Ucraina occidentale, quindi, accompagnati da parenti e medici, vanno in Polonia. Successivamente i piccoli pazienti vengono assegnati a strutture specializzate in vari Paesi europei con il supporto della comunità oncologica internazionale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: