Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina, Zelensky: l'Occidente inizia a capire cosa ci serve

"Stiamo facendo di tutto per accelerare la consegna delle armi"

Di Redazione

ROMA, 21 APR - "Sono molto lieto di dire, con cauto ottimismo, che i nostri partner hanno iniziato a capire meglio le nostre esigenze. A capire di cosa abbiamo esattamente bisogno. E di quando esattamente ne abbiamo bisogno: non tra settimane o tra un mese, ma immediatamente, in questo momento, mentre la Russia sta cercando di intensificare i suoi attacchi". Lo ha detto nel suo ultimo videomessaggio il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in merito all'invio di armi a Kiev da parte dell'Occidente. "Stiamo facendo più del massimo per garantire la fornitura di armi al nostro esercito. Ogni giorno tutti i nostri diplomatici, tutti i nostri rappresentanti e io personalmente lavoriamo 24 ore su 24, sette giorni su sette e attraverso tutti i canali possibili, ufficiali e non, per accelerare la consegna degli aiuti", ha affermato Zelensky citato dall'agenzia Ukrinform.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA