Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Unhcr: record assoluto di persone in fuga nel mondo, 89 milioni

5,7 milioni quelli tornati a casa nel 2021, a livelli pre-Covid

Di Redazione

ROMA, 16 GIU - Il numero delle persone costrette a fuggire dalle proprie case è aumentato ogni anno nell'ultimo decennio ed è ora il più elevato da quando si è cominciato a registrare il dato. A riferirlo è il rapporto statistico annuale dell'Unhcr 'Global Trends 2021' pubblicato oggi, sottolineando che alla fine dello scorso anno le persone in fuga risultavano essere 89,3 milioni, un aumento dell'8% rispetto al 2020 e ben oltre il doppio rispetto al dato registrato 10 anni fa. L'invasione russa dell'Ucraina e altre emergenze come in Africa o in Afghanistan hanno portato la cifra a superare la drammatica soglia dei 100 milioni a maggio 2022. Sebbene le cifre siano modeste, il numero di rifugiati e di sfollati interni che hanno fatto ritorno a casa nel 2021 è aumentato, tornando ai livelli pre-Covid, facendo registrare un incremento del 71% dei casi di rimpatrio volontario. 5,7 mln tornati a casa nel 2021, ai livelli pre-Covid

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: