Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Usa: paura a New York, due persone accoltellate al Moma

Caccia all'uomo, la furia per l'abbonamento revocato

Di Redazione

NEW YORK, 12 MAR - Paura a New York. Un uomo accoltella due persone all'interno del popolare Museum of Modern Art (Moma) in pieno sabato pomeriggio. Il museo è stato evacuato per motivi di sicurezza, facendo scattare il panico fra il pubblico ignaro dell'incidente. Le indagini della polizia sono ancora in corso. Le telecamere hanno immortalato il responsabile, un uomo bianco sui 60 anni con indosso una maglietta colorata sotto una giacca nera. A far scattare la sua furia è stata la revoca dell'abbonamento: all'uomo era stata inviata la lettera di revoca venerdì, ma già sabato sui computer del museo compariva l'assenza del suo abbonamento. Così quando si è presentato si è visto negare l'ingresso e si è innervosito tanto da "attaccare due dipendenti del museo e colpirli più volte", riferisce la polizia, che ancora non è riuscita a fermarlo. L'uomo infatti si è subito allontanato dopo l'attacco, facendo perdere le sue tracce. Il suo comunque non è un volto nuovo per gli agenti che lavorano nell'area: pur non avendo alcun arresto a suo carico, è stato fermato in passato per altri due incidenti nelle vicinanze. Il sindaco di New York, Eric Adams, è stato subito informato e continua a seguire gli sviluppi anche se, al momento sembra trattarsi di un caso isolato. Le due persone accoltellate, una donna e un uomo, sono ricoverate in ospedale in condizioni stabili.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: