Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Usa: Sarah Palin in corsa per seggio in Alaska

Ha concluso in testa le primarie. Al voto con 3 sfidanti

Di Redazione

WASHINGTON, 13 GIU - Sarah Palin ancora protagonista: tornata in campo dopo oltre 10 anni con la benedizione di Donald Trump, l'ex stella della destra Usa, già candidata a vice presidente con John McCain, è arrivata in testa alle primarie in Alaska per l'unico seggio del suo Stato alla Camera Usa, diventato vacante dopo la recente scomparsa del repubblicano Don Young. Solo i primi quattro dei 48 candidati andranno al voto in agosto, dopo una sfida che ha visto in gara tutti insieme, senza distinzione di affiliazione politica: Palin ha raggiunto quasi il 30%, il dem Nick Begich (rampollo di una dinastia politica dell'Alaska) il 19,3%, l'indipendente Al Gross (un chirurgo e un commerciante di pesce che ha corso per il Senato due anni fa) il 12,5% e la dem Mary S. Peltola (una ex deputata statale) il 7,5%. Non ce l'ha fatta per un soffio invece Santa Claus, un candidato dall'aspetto simile a Babbo Natale, consigliere comunale di North Pole e fan del socialista Bernie Sanders.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: