Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Usa, star basket detenuta in Russia 'sta bene'

Ha avuto un contatto con un funzionario ambasciata americana

Di Redazione

WASHINGTON, 23 MAR - La star del basket americano Brittney Griner, detenuta in Russia da febbraio con l'accusa di possesso di sostanze stupefacenti, "sta bene". Lo ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato americano, Ned Price, citando un funzionario dell'ambasciata americana a Mosca che è riuscito ad avere un contatto con la giocatrice. Due volte medaglia d'oro alle Olimpiadi, Griner è stata arrestata il 17 febbraio all'aeroporto di Mosca dopo che agenti della dogana hanno affermato di aver trovato delle ricariche di hashish per la sigaretta elettronica nel suo bagaglio. Rischia fino a 10 anni di prigione se condannata. Nei giorni scorsi il dipartimento di stato aveva protestato con le autorità di Mosca per aver negato l'accesso consolare alla giocatrice,

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA