Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Varsavia, se la Russia ci attacca siamo pronti a batterci

Morawiecki, rifiutiamo il loro colonialismo e imperialismo

Di Redazione

ROMA, 13 GIU - Il popolo polacco è pronto a difendersi in caso di attacco russo. Lo ha assicurato oggi il primo ministro Mateusz Morawiecki all'inaugurazione di un evento sportivo a Myszkow, nel sud della Polonia. "Se la Russia avesse intenzione di attaccare la Polonia, il Cremlino deve sapere che ci sono 40 milioni di polacchi pronti a prendere le armi per difendere la loro patria", ha avvertito Morawiecki. Il primo ministro ha ricordato che la Polonia è stata "sotto il dominio russo" per secoli e "non intende tornare a questa mancanza di libertà. Rifiutiamo il loro colonialismo e il loro imperialismo", ha aggiunto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA