Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Zaki: legale, udienza anticipata di un giorno al 5 aprile

Nasrallah, abbiamo smesso di fare previsioni

Di Redazione

IL CAIRO, 23 MAR - E' stata anticipata di un giorno, al 5 aprile, la prossima udienza del processo in corso a Mansura contro Patrick Zaki. Lo ha reso noto la sua principale rappresentante legale, Hoda Nasrallah, nel rifiutarsi sia di spiegare il perché della variazione, sia di formulare alcuna aspettativa su oggetto ed esito della quinta udienza finora prevista per il 6 aprile. La data era stata indicata dallo stesso studente egiziano dell'Università di Bologna al termine della precedente udienza, quella del primo febbraio svoltasi a porte chiuse. "Non possiamo formulare aspettative su quello che succederà", ha detto Hoda parlando all'ANSA al telefono. "Ogni volta presentiamo richieste e aspettiamo di poter fare l'arringa ma il permesso non arriva - ha aggiunto - abbiamo smesso di attenderci qualcosa. E' difficile prevedere". "Il tribunale ascolta le nostre richieste e poi fa quello che vuole", ha constatato. L'attivista per i diritti umani e civili è a piede libero dopo la scarcerazione disposta l'8 dicembre, arrivata al termine di 22 mesi di custodia cautelare, ma senza la possibilità di tornare in Italia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: