Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Zelenski, con Mosca a Chernobyl mondo su orlo catastrofe

Durante l'occupazione non si preoccupavano di sicurezza nucleare

Di Redazione

(V. servizio delle 19.18) (ANSA) - ROMA, 26 APR - Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky ha affermato stasera che la cattura da parte della Russia della centrale nucleare di Chernobyl nella fase iniziale dell'invasione dell'Ucraina da parte di Mosca ha spinto il mondo sull'orlo del disastro. "Il mondo era ancora una volta sull'orlo del disastro, perché per l'esercito russo, la zona di Chernobyl e l'impianto erano come un normale campo di battaglia, un territorio in cui non cercavano nemmeno di preoccuparsi della sicurezza nucleare", ha detto Zelensky durante una conferenza stampa con il capo dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica dell'Onu Rafael Grossi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA