Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Zelensky, 'serve controllo globale su nucleare russo'

'Nel giorno di Chernobyl tre missili su tre centrali ucraine'

Di Redazione

ROMA, 27 APR - "Se la Russia ha dimenticato cosa è successo a Chernobyl, significa che c'è bisogno di un controllo globale sulle sue dotazioni e sulla sua tecnologia nucleare": lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un videomessaggio. "Dopo quello che hanno fatto le truppe russe a Chernobyl e Zaporizhzhia, nessuno al mondo può sentirsi sicuro sapendo quanti impianti, tecnologie e armi nucleari ha la Russia", ha aggiunto. Zelensky ha poi denunciato che la Russia ieri, giorno dell'anniversario del disastro di Chernobyl, avrebbe lanciato tre missili su tre siti nucleari ucraini: Zaporizhia, Khmelnytsky e le centrali nucleari dell'Ucraina meridionale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA