Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

agenzia

Onu, nel 2023 già 46 giornalisti uccisi e 531 imprigionati

Volker Turk: 'Attacchi inaccettabili, loro lavoro vitale'

Di Redazione |

ROMA, 02 NOV – Fino ad oggi, quest’anno, sono 46 i giornalisti uccisi mentre svolgevano il loro lavoro e 531 quelli imprigionati. Innumerevoli quelli tra loro che hanno subito molestie e violenze intollerabili. Lo scrive in un post su X l’Alto Commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite, Volker Turk, che in occasione della Giornata internazionale per porre fine all’impunità per i crimini contro i giornalisti denuncia:” questi crimini sono inaccettabili. I governi, la polizia e i tribunali devono rafforzare la protezione dei giornalisti e del loro vitale lavoro”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: