Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

NEW YORK

Scontri in Oregon a marce anti-Trump

Di Redazione |

NEW YORK, 1 LUG – La polizia di Portland, nell’Oregon, ha ordinato a un gruppo di manifestanti del gruppo di destra ‘Patriot Prayer’ di disperdersi dopo che gli agenti hanno visto assalti e lanci di oggetti. Gli agenti hanno arrestato almeno due persone. I problemi si sono verificati quando sono scesi in piazza due opposti gruppi di protesta i ‘Patriot Prayer’, appunto, e il gruppo ‘antifa’. I manifestanti hanno acceso fumogeni e bombe carta, la polizia ha risposto con granate stordenti per disperdere la folla. Ieri un’ondata di proteste ha attraversato diverse città negli Stati Uniti, in opposizione alla politica dell’amministrazione Trump in tema di immigrazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA