Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

Mondo

Siccità, cala l’esportazione di caffè dall’Uganda

Problemi per il secondo esportatore dell'Africa

Di Redazione |

NAIROBI, 28 DIC – A causa della perdurante siccità che ha colpito l’Africa Orientale, le esportazioni di caffè dell’Uganda sono diminuite del 15% a novembre rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un rapporto dell’Uganda Coffee Development Authority (Ucda), ente statale di regolamentazione del settore, evidenzia come i raccolti in alcune regioni si siano ridotti per la quasi totale mancanza di piogge. “La siccità ha colpito la maggior parte delle regioni per il secondo anno consecutivo e ha portato ad un aumento dell’incidenza di parassiti e malattie come la piralide del caffè e la malattia della bolla rossa” si legge nella dichiarazione dell’Ucda. L’Uganda è il secondo esportatore di caffè dell’Africa e i guadagni derivanti da questo raccolto costituiscono un’importante fonte di valuta estera.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA