Notizie locali
Pubblicità
Mafia, in tre rinviati a giudizio per estorsione a Siracusa

Cronaca

Mafia, in tre rinviati a giudizio per estorsione a Siracusa

Di Redazione

 SIRACUSA - Sono accusati di concorso in estorsione aggravata dal metodo mafioso i due lentinesi accusati dalla Distrettuale antimafia di Catania di essere esponenti del clan Nardo di Lentini e rinviati a giudizio dal gup del Tribunale di Catania. Estorsione compiuta nei confronti di un commerciante siracusano, oggi testimone di giustizia.

Pubblicità

Adelfio De Luca, 47 anni, Salvatore Salamone, 51 anni, lentinesi, ed anche Agostino Affatigato, 61 anni, palermitano, si dovranno presentare il 31 maggio prossimo davanti la Corte d’Assise.

Secondo l’accusa, nel 2012 il commerciante ricevette nella sua concessionaria la visita dei due lentinesi che lo avrebbero costretto a cedere al sessantunenne palermitano una macchina, una Bmw X5. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: