home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Spiagge liberate da cemento, legno e scalette: al via demolizioni nell'agrigentino

Si tratta di tutti gli impianti abusivi, tra cui gazebi e platee, che erano già stati sequestrati dalla Guardia di Finanza nell'agosto scorso

Spiagge liberate da cemento, legno e scalette: al via demolizioni nell'agrigentino

Agrigento - Prime demolizioni delle scalette abusive sequestrate ad agosto dalla guardia di finanza di Agrigento. Diverse le aree demaniali occupate abusivamente con gazebi in legno, platee in cemento, scale e discese a mare, lungo la fascia costiera da Porto Empedocle (AG) a Siculiana Marina (AG) e Realmonte (AG). Dopo le convalide dei sequestri, effettuati dalla locale Autorità Giudiziaria ed il proseguimento delle indagini si è già avviata la prima demolizione, a cura degli stessi responsabili dell’abuso, sotto la stretta vigilanza dei finanzieri. Grazie all’abbattimento, è stato così ripristinato lo stato dei luoghi a salvaguardia della "spiaggetta" di Giallonardo. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP