home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Lampedusa, giovane migrante si toglie la vita in casolare vicino Hotspot

I migranti ospiti della struttura sono quasi tutti tunisini

Giovane migrante si toglie la vita impiccandosi nell'Hotstop di Lampedusa

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Un migrante di giovane età, ospite dell’hotspot di Lampedusa, si è tolto la vita in un casolare vicino alla struttura di accoglienza di contrada Imbriacola. L’extracomunitario, secondo le prime frammentarie notizie, si sarebbe impiccato. I migranti attualmente ospitati nel centro sono quasi tutti tunisini. 

La scoperta è stata fatta da alcuni ragazzi ospiti dell’hotspot. Il giovane era sbarcato a Lampedusa lo scorso 30 ottobre e qualche giorno dopo gli psicologi del centro di accoglienza avevano consigliato il suo trasferimento dall’isola a causa del disagio psichico vissuto dal migrante che proveniva dalla Tunisia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP