home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Mafia, operazione Montagna, si è costituito uno dei latitanti

Antonio Licata, indagato per traffico di droga aggravato dal metodo mafioso, si è consegnato ai carabinieri

Mafia, operazione Montagna, si è costituito uno dei latitanti

E’ salito a 58 il numero degli arrestati nell’ambito dell’operazione antimafia Montagna, che ha consentito ai carabinieri di smantellare i vertici dei mandamenti e delle famiglie mafiose di Cosa nostra agrigentina. In manette è finito Antonio Licata, 26 anni, di Favara, nei cui confronti era stata spiccata un’ordinanza di custodia cautelare. Il ricercato, sentendo elevata la pressione investigativa nei suoi confronti, ha deciso di consegnarsi presso la caserma dei Carabinieri di Villaseta, sede del Reparto operativo di Agrigento. Licata deve rispondere di traffico di sostanze stupefacenti, reato aggravato dal metodo mafioso. E così, dopo i rilievi segnaletici, è stato ristretto agli arresti domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP