home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, Via Crucis Akragas, vince la Paganese

Per i biancazzurri 15esima sconfitta in 22 partite. E il distacco dalla penultima sembra incolmabile

Serie C, Via Crucis Akragas, vince la Paganese

PAGANESE AKRAGAS 1 – 0

PAGANESE: Gomis, Della Corte, Bensaja, Scarpa, Meroni, Talamo (dal 33’ Negro), Piana, Picone (dal 78’ Maiorano), Acampora, Cesaretti, Tascone (dal 65’ Ngamba). All.: Favo. A disp.: Galli, Marone, Buonocore, Bernardini, Pavan, Marigliano, Dinielli, Grillo.

AKRAGAS: Vono, Scrugli, Pisani, Danese, Saitta (dal 57’ Moreo), Carrotta, Vicente, Navas (dal 57’ Franchi), Russo (dal 82’ Minacori), Salvemini, Gjuci (dal 69’ Tripoli). All.: Di Napoli. A disp.: Lo Monaco, Ioio, Petrucci, Bramati, Canale, Malluzzo.

ARBITRO: Feliciani (di Teramo).

MARCATORI: al 7’ Tascone (P)

NOTE: ammoniti Vicente, Saitta, Salvemini (A), Bensaja (P); angoli 0 a 2, Recupero 3’ + 4'

PAGANI. L’Akragas perde anche con la penultima in classifica e ora il divario con la quota salvezza sembra davvero incolmabile.

La Paganese vince di misura con un gol in apertura di Tascone, ma per gli agrigentini anche questa partita fa parte della lunga Via Crucis da qui fino alla fine del campionato. Resta in piedi, sembra, la pista con gli imprenditori iraniani che vorrebbero rilevare la società ma non c’è tempo di fare mercato ed anche – eventualmente – tra gli svincolati non ci sono certo giocatori che possano far risalire la china ai biancazzurri. L’Akragas che ha ceduto in settimana Longo e Parigi ha provato a pareggiare ed ha avuto un paio di occasioni, una nel primo tempo con Carrotta e una nella ripresa con Vicente. Il portiere biancazzurro Vono, incolpevole sul gol, è stato invece protagonista di un paio di interventi importanti. 

Il gol che ha deciso il match è arrivato al 7': crossa dalla trequarti e Tascone in mezzo all'area è tutto solo e non ha problemi a insaccare.

La Paganese non vinceva in casa dal 5 aprile dello scorso anno, per l'Akragas lo score del campionato si fa davvero imbarazzante: 15 sconfitte su 22 partite disputate, nettamente il peggiore attacco e nettamente la peggiore difesa. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP